Quando si adotta un gatto

la piccola Lily




Non c’è nulla di più bello di un batuffolo di pelo che arriva a casa nostra, un piccolo e coccoloso micino che con il suo zampettare allieta il nostro tempo, ma bisogna ricordarsi che al di la di tutto è un animale con il suo carattere, con le sue forze e le sue debolezze e che tutto ciò che fa “di monello” da cucciolo e tanto ci fa ridere diventerà un suo atteggiamento anche da grande e magari non lo troveremo più così divertente.

Di seguito il mio decalogo per l’arrivo e la gestione di un gattino, naturalmente sono solo mie opinioni ma spero che vi possa essere di aiuto

  1. il gatto è pur sempre un animale, ha un suo carattere e vi posso assicurare che a differenza del cane, il suo carattere difficilmente si piegherà alle vostre richieste o esigenze, la natura del gatto è altamente conservativa, ed ha l’abitudine di fare ciò che vuole quando e come vuole. E’ più facile che voi vi adeguiate a lui che viceversa.
  2. il gatto è un animale molto pulito, ma anche particolarmente schizzinoso, guai a lasciare la lettiera sporca o con la sabbietta che non gli piace, pena sarà cercare altri spazi da usare come toilette e saranno sicuramente spazi che piacciono a lui, ma non a voi. Considerate anche che la quasi tutte le sabbiette non sono smaltibili nell’umido e quindi aumenterà il vostro quantitativo di spazzatura indifferenziata. Per me cercare di essere ecosostenibile è sempre un tema importante, quindi sebbene sia un pochino più costosa, se ai vostri gatti piace, potete usare una sabbietta come questa. Io la sto usando e mi trovo bene: è leggera, ecosostenibile, naturale e smaltibile nell’umido.
  3. il gatto e la nanna; mi spiace di smentire Ikea che per i gatti fa fatto un intera linea di lettini e chaise-longue, ma difficilmente il gatto dormirà dove volete voi, ma sceglierà accuratamente dove dormire e vi garantisco che è bravissimo a cercare il posto più comodo sul divano o il cuscino “soffice” sulla poltrona. Il mio consiglio e di non spendere soldi per cucce particolari, il gatto sceglie da sé dove dormire.
  4. diverso è il discorso del tiragraffi, secondo me su questo aggeggio vale la pena investire, perchè con un pochino di polso e pazienza, il gatto capirà che il luogo dove affilare i suoi artigli è quello e non divani, poltrone ed altri oggetti da cui volete sicuramente che resti lontano.
  5. come educate il micino da piccolo, sarà il modo in cui il vostro gatto da grande si comporterà. So che sembra banale, io ho avuto la fortuna di avere sempre gatte molto mansuete e casalinghe, ma lo ritengo attribuibile al fattore fortuna; quindi se permettete delle cose al gattino in relazione al fatto che è ancora cucciolo, difficilmente riuscirete a togliergli tali abitudini da grande. Se non volete che mentre voi fate colazione lui faccia capolino con il suo musetto fra i biscotti e la tazza, non siate indulgenti, in maniera decisa e ferma mettetelo a terra sin da cucciolo, imparerà a non farlo.
  6. la pappa per il gatto è diversa rispetto al cane; quest’ultimo non è famelico e non si abbuffa, preferisce avere la sua pappa sempre a disposizione durante l’arco della giornata, insieme all’ acqua fresca. Solo un’ accortezza, i gatti non amano avere il cibo vicino alla lettiera (sono schizzinosi), quindi cercate di adibire la zona “toilette” e la zona “pappa” in due aree diverse della casa. Io per comodità ho sempre adottato come alimenti le crocchette che si comprano nei negozi, ma se voi preferite potete anche fargli la pappa da voi, su internet ci sono ricette in abbondanza per nutrire il vostro micio.
  7. se avete un giardino, gatto dentro o fuori. Questa è un decisione che dovete prendere da voi, un gatto casalingo è sicuramente meno esposto a zuffe con altri gatti ed a prendere malattie, ma di contro rischia o di impigrirsi o di fare danni in casa. Esistono soluzioni come la gattaiola, che permettono al vostro micio di fare dentro e fuori. Certo dovete mettere in preventivo che vi portino in casa prede o altro, sopratutto come omaggio ai loro padroni le gatte femmine spesso adorano portare prede semimorte come dono.
  8. perchè un gatto e non un cane? Questa è puramente la mia opinione. Se non siete molto a casa, se non volete avere l’incombenza della passeggiata mattutina e serale, ma volete comunque avere un animaletto peloso che quando vi sedete sul divano forse viene sulle vostre gambe per farsi accarezzare o far le fusa, il gatto è l’animale adatto a voi. Pur mantenendo una certa indipendenza e un suo nobile distacco, può essere un buon compagno di casa, purchè siate voi a sedurre lui ed ad adorarlo.
  9. un animale è un impegno anche dal punto di vista sanitario. Qualsiasi sia la vostra scelta sul gatto, che sia di razza preso in qualche allevamento oppure un cucciolo di qualche cucciolata della zia della vostra amica, dovete assolutamente portarlo ad una prima visita veterinaria ed ai successivi controlli, fare tutte le cure necessarie e tenere sotto controllo il suo stato di salute e non solo perchè vive a casa con voi, ma perchè comunque è una creatura di cui avete deciso di prendervi cura.
  10. è una scelta di cui vi pentirete? Prima di prendere un gatto dovete considerare che non sarò cucciolo per sempre, il periodo in cui è cucciolo passerà e diventerà un gatto adulto e se la salute lo assisterà vivrà con voi per parecchi anni e tanto lui sarà un compagno per lui e tanto dovrete esserlo voi per lui. E’ un impegno, e’ una scelta che comporta accettare che non sia come lo volete voi, ma che stia con voi. Se comprendete questo, prendere ed amare un gatto sarà sicuramente fonte di gioia e serenità.

Lo spazio sotto è per i vostri commenti e fateci sapere se siete “catlover” o “doglover” e i vostri consigli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...