Libri a tema #10: romanzi d’amore

Ebbene sì, anche se non ne leggo molti, qualcuno, e anche bello, l’ho letto. Quindi, dopo avervi parlato di Storie d’amore nascoste, oggi vi parlo di veri e propri romanzi rosa, romantici e d’amore, un genere immortale che attraversa il tempo e lo spazio senza mai morire. Spesso viene catalogato come di basso livello, ma i lettori non sono d’accordo, infatti non l’hanno mai abbandonato.

La signora delle camelie di Alexandre Dumas figlio, la storia divenuta il libretto della Traviata di Verdi, tratta da una storia vera. Noi ascoltiamo il racconto dalla voce di Armand Dumal, innamorato della bella Marguerite Gautier. Egli ci racconta la triste e solitaria vita da cortigiana di Marguierite. Un romanzo toccante, anche se un po’ lento, che esplora l’animo della ragazza e del protagonista che vivono un amore impossibile e contrastato.

Ti dedico una canzone di Sarah Dessen. Un romanzo per ragazzi, ma dai temi molto forti, come i disturbi alimentari, la violenza e la gestione della rabbia. Annabel sembra una ragazza perfetta, infatti lavora anche come modella, ma si sente profondamente sola: oltre a non comunicare con la sua famiglia, ha anche appena perso la sua migliore amica. Qualcosa cambia quando trova Owen, solo come lei, che le insegnerà un modo diverso di essere soli e di vivere. Il loro amore forse sarà banale, ma il loro rapporto è semplice e non esageratamente sdolcinato, sempre affiancato da tematiche serie.

E allora baciami di Roberto Emanuelli. Uscita recentissima che ha fatto molto parlare di sè. La vicenda è incentrata su Leonardo che, abbandonato dalla moglie Angela molti anni prima, non l’ha mai dimenticata e ha sempre rifiutato altre storie. Leonardo ha con sè Laura, sua figlia, ma il loro rapporto è distaccato e formale, diverso da come lui lo vorrebbe, finchè una folle idea li fa avvicinare: una vacanza insieme e cercare di scoprire dove si trovi ora Angela. Un libro ricco di frasi ad effetto e inserito nell’odierno mondo dei nuovi media, quindi con messaggi e consultazioni dei social. L’ho trovato, però, molto lento e poco realistico sul finale.

Una trama di fili colorati di Whitney Otto, in lingua originale How to made an american quilt, da cui è stato tratto il film con Winona Ryder Gli anni dei ricordi nel 1995. Si tratta di una raccolta di storie d’amore collegate tra di loro, in quanto le protagoniste sono un gruppo di amiche, ed hanno come tema l’amore romantico l’amore genitoriale. Storie mai banali e diverse tra loro, alcune a lieto fine, altre molto tristi, ma tutte sono realistiche e toccano una diversa corda del cuore. Ogni racconto è poi intervallato da consigli e aneddoti sui quilt americani, ossia le trapunte a patchwork, che in qualche modo annunciano la storia successiva. Purtroppo il libro è molto difficile da reperire, ma vi consiglio almeno di vedere il film che aggiunge la storia di Finn come collante alle altre.

Un lungo fatale inseguimento d’amore di Louisa May Alcott. Mentre negli altri libri abbiamo storie di amore vero, anche se non sempre a lieto fine, qui al centro della vicenda c’è un amore malato tra Rosamund e Philip Tempest. La giovane Rosamund viene colpita dal misterioso Tempest, che la corteggia, e decide di sposarlo. Scopre in seguito alcuni segreti sul marito e fugge da lui. Tempest, sostenendo di amarla, la insegue e cerca di costringerla, anche con la forza, a tornare con lui. Vediamo chiaramente la differenza tra un amore egoista e un amore sincero che Rosamund incontrerà sul suo cammino. Se vi interessa, di questo libro ho anche fatto una recensione.

E voi quali libri rosa avete amato particolarmente? Fatemelo sapere nei commenti.

Fabiana

La signora delle camelie
Ti dedico una canzone
E allora baciami
Una trama di fili colorati (disponibile solo usato)
Un lungo fatale inseguimento d’amore

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...