Letture del mese: Gennaio 2018

20180131_124142È giunto il momento di parlarvi delle letture che ho fatto questo mese. Il numero dei libri non è alto, ma la maggior parte è sostanziosa. In fondo vi lascio il link ad amazon di ogni libro.

I robot e l’impero di Isaac Asimov, ultimo del Ciclo dei robot, ambientato migliaia di anni prima del Ciclo delle fondazioni (di cui vi ho fatto una recensione) ma collegato ad esso in molti e sorprendenti modi (infatti questo due cicli andrebbero letti alternando i libri in ordine di pubblicazione). Tornano in scena alcuni personaggi dei precedenti libri, tra i quali i robot Daneel e Giskard che, insieme, sembrano cercare di tenere le fila di un gioco cosmico troppo grande per loro. Un libro che sorprende per l’abilità dell’autore di collegare due saghe tanto lontane nel tempo della storia, e con un finale davvero emozionante che non mi aspettavo. Dell’intera serie ho fatto una recensione.
Voto: ★★★★☆

Le scarpe rosse di Joanne Harris (con cui ho partecipato a Liberaloscaffale2018), il seguito del più famoso Chocolat. Anouk è ora undicenne, con i primi segni dell’adolescenza; Vianne è molto cambiata, vuole apparire una persona normale, abbandonando la sua particolare magia. Questa volta saranno loro ad essere aiutate, da Zozie, una ragazza che come noi è curiosa di sapere cosa sia successo per aver rinnegato la loro natura. La scrittura è intima e misteriosa, come nel precedente libro, accompagnata da odori e sapori di dolci, che sembra davvero di assaggiare.
Voto: ★★★★☆

cdi
Immagine da Opac Varese

Come donna innamorata di Marco Santagata mi ha molto delusa. È una storia piacevole da leggere, ma molto molto romanzata e con banalizzazioni e contraddizioni con i saggi stessi dell’autore, come se avesse usato come fonte solo un libro di letteratura delle medie. Non mi aspettavo una cosa del genere da un critico e professore universitario e mi chiedo come mai abbia scelto di scrivere un romanzo simile, invece che una storia attendibile. Fingendo di non sapere nulla di Dante, però, il romanzo è scorrevole e a tratti coinvolgente.
Voto: ★★☆☆☆

Inferno di Dan Brown. Ho pareri un po’ contrastanti: l’ho trovato ripetitivo per quasi tutto il romanzo, con un finale pieno di colpi di scena che fa rivalutare tutto quello che hai appena letto, ma con un’accurata ricerca storica e artistica da parte dell’autore. Il protagonista si sveglia in una camera d’ospedale senza ricordare come ci è arrivato né cosa ha fatto negli ultimi due giorni, è ricercato e ha visioni di una donna che gli chiede di cercare qualcosa, così inizia ad indagare e scoprirà una trama molto complicata. Se siete interessati, vi rimando alla recensione.
Voto: ★★★☆☆

Ancora estranei. Anche questo mese vi consiglio un mio racconto breve che ho pubblicato su Wattpad. Una piccola e speciale avventura quotidiana su un treno, ma che riguarda anche i libri.

E voi cosa avete letto in questo mese? Conoscete i libri di cui vi ho parlato?

Fabiana

I robot e l’impero
Le scarpe rosse
Come donna innamorata
Inferno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...