Letture del mese: Dicembre 2017

20180104_153853Ecco le letture che ho fatto nel mese di dicembre. Non pensavo che avrei letto così tanto! Ma erano tutti libri brevi…

Che fare? di Nikolaj Gavrilovič Černyševskij. Un libro che avevo studiato essere innovativo e con personaggi con un particolare modo di pensare. Ho ritrovato parte di queste cose, ma spesso i dialoghi erano esagerati e, soprattutto per la protagonista, con emozioni poco chiare. È una storia di amore e amicizia, nel tipico clima della borghesia russa, con un particolare riguardo per l’indipendenza femminile, che ha reso questo libro all’avanguardia ai suoi tempi.
Voto: ★★★☆☆

lpde
crediti immagine

La pietra degli elementi di Fabiana Redivo. Il secondo capitolo della prima trilogia della Saga di Derbeer dei mille anni in cui continua la lotta contro Soth e i suoi seguaci, mentre i protagonisti tornano a casa dopo la loro missione. Mi è piaciuto molto di più del primo libro, facevo fatica a smettere di leggere, e non vedo l’ora di continuare.
Voto: ★★★★★

Il redento di Tommaso Adiletta, di cui vi ho già fatto una recensione più approfondita. Un romanzo incentrato sulla lotta contro una setta satanica, affiancato da spiegazioni su cosa sia e perché esistano ancora. Una lettura interessante e non opprimente, nonostante i temi trattati.
Voto: ★★★★☆

Delitto in cielo di Agatha Christie è il primo suo libro che leggo, e ammetto che mi ha un pochino delusa. Avviene un delitto a bordo di un aereo, su cui viaggia anche Poirot, perciò è molto chiara la lista dei sospetti, ma non il colpevole. Tutti mi dicevano che il finale mi avrebbe sorpresa (e così è stato), ma tacere alcuni indizi per ottenere questo risultato, in modo che il lettore non possa capire il colpevole, è una scelta che non mi è piaciuta. So di essere una voce fuori dal coro a riguardo, ma per me questo è un difetto. Mi è piaciuto, però, come l’autrice ha approfondito le conseguenze che le indagini hanno avuto sulla vita quotidiana dei sospettati.
Voto: ★★★☆☆

Se una notte d’inverno un viaggiatore di Italo Calvino.

sundiuv
crediti immagine

Grandissima delusione. Il libro potrebbe essere geniale, poiché il protagonista è il lettore che legge il libro stesso di Calvino. Funziona fin quando non inizia a leggere la trama del libro, che viene poi interrotta e mai ricominciata perché, per varie avventure, il lettore ne inizierà sempre una nuova. Così il libro è una raccolta di storie con una cornice, ma nessuna storia viene mai continuata, inoltre la cornice assume toni senza senso, perché non spiega gli spostamenti del protagonista.
Voto: ★★☆☆☆

Mary Poppins di Pamela L. Travers. Una enorme delusione. Una

mp
crediti immagine

bella fiaba, se non fosse per Mary Poppins. Non è amorevole e misteriosa, bensì arrogante, narcisista e, oserei dire, maleducata. Regala belle avventure ai bambini, ma spesso poi le nega oppure li pietrifica con lo sguardo perché smettano di parlare. Una persona spregevole che, usando parole di Jane, “non perdeva mai il tempo ad essere gentile”, infatti se ne va senza salutare i bambini. Sono senza parole per tutto: leggevo piena di fastidio verso di lei e mi chiedevo come sia possibile che fosse diventato un libro tanto famoso. Un raro caso in cui è più bello il film, Walt Disney ha fatto un ottimo lavoro.
Voto: ★☆☆☆☆

20180312_155109.jpgLo scialle andaluso di Elsa Morante. Una raccolta di racconti molto particolare, della quale vi ho fatto una recensione più approfondita. Alcuni assumono toni macabri e misteriosi, altri somigliano a fiabe, ma tutti mi hanno emozionata molto. Non avrei mai detto che racconti così brevi potessero emozionare tanto.
Voto: ★★★★★

Spero che queste letture vi incuriosiscano e interessino. Fatemi sapere se anche voi ne avete letto qualcuno e cosa ne pensate, oppure se siete interessati ad una recensione più approfondita di uno di questi…
Se vi interessa approfondirli o acquistarli, vi lascio in fondo i link ad amazon di tutti

Fabiana

Che fare?
La pietra degli elementi
Il redento
Delitto in cielo
Se una notte d’inverno un viaggiatore
Mary Poppins
Lo scialle andaluso

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...